PROMOZIONE B – LA PRESENTAZIONE DELLA TRENTADUESIMA GIORNATA

Il Delfino Flacco Porto ospita il temibile Bucchianico. Sfida da dentro o fuori tra Ortona e Casalbordino

BisciAngeloScontro diretto tra Castiglione Valfino e Fossacesia. I teramani, che vengono da tre risultati utili consecutivi, proveranno ad uscire definitivamente dalla zona play out. la forza dei giovani biancazzurri dovrà scontrarsi, però, con l’entusiasmo ritrovato dei biancorossi dopo l’arrivo di Tupone in panchina. La rincorsa alla salvezza di Giammarino e compagni passa soprattutto per questa giornata, un successo significherebbe quasi ipotecare la permanenza in Promozione.

Fuga per la vittoria? Il Delfino Flacco Porto lo scoprirà solo domenica, ma prevalere sul Bucchianico è fondamentale. Con 3 punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici, i pescaresi hanno la ghiotta chance di mettere le mani sul titolo. I rossoblù, dal canto loro, vogliono continuare a sperare nei play off, allungando la striscia di tre risultati utili di seguito.

Gli occhi di tutti saranno puntati sul big match tra Ortona e Casalbordino. Le due squadre, a pari punti, sperano ancora nel titolo, ma solo una delle due potrà continuare a lottare per l’obiettivo promozione diretta. Un pareggio taglierebbe fuori, quasi sicuramente, entrambe. I gialloverdi vogliono riscattarsi dal pareggio a reti bianche con il Passo Cordone, ma avranno davanti un Casalbordino frustrato dopo aver interrotto la striscia di 10 risultati utili consecutivi.

Il già retrocesso Palombaro ospita il Piazzano. I gialloblu vogliono continuare ad onorare il campionato fino in fondo, ma i biancorossi arrivano al confronto con l’intenzione di voler rialzarsi e riprendere il cammino verso la salvezza. Gli ospiti rinunceranno agli squalificati Johnny Luisi, Giammarco Luisi ed Emilio Pasquini, ma servirà una gran prestazione per dimenticare le ultime due sconfitte.

Dopo aver perso con lo Sportland Celano nel girone di andata, il Passo Cordone cerca vendetta. I vestini hanno ottenuto un punto nelle ultime due gare, dando alle inseguitrici l’opportunità di diminuire il distacco in classifica. I marsicani non avranno a disposizione lo squalificato Pacchiarotta, ma hanno in mente l’obiettivo di risalire dalla penultima posizione.

Derby infuocato tra Raiano e Sulmona. I rossoblù, senza lo squalificato Saponaro, cercano il riscatto dopo il ko con il Bucchianico. Per tenere alle spalle più squadre possibili, la squadra dovrà sfoderare una prova d’orgoglio. Dopo aver mandato al tappeto la Virtus Pratola nel recupero, gli ovidiani si lanciano all’inseguimento del sogno play off. L’arrivo di Lo Re sembra aver cambiato le cose, Pizzola e compagni ora ci credono, ma il minimo errore potrebbe costare caro.

In un campionato che deve ancora dire molto, Val Di SangroCasolana può cambiare il corso di una intera stagione. I sangrini inseguono ancora il primo posto e vogliono approfittare dello scontro tra seconde per diventare i principali antagonisti de Il Delfino. Le ultime due vittorie hanno rimesso in carreggiata gli uomini di Bisci (nella foto), ma guai a sottovalutare la squadra di Anzivino. I gialloblu potrebbero brindare alla definitiva salvezza con una vittoria e con risultati positivi dagli altri campi.

Villa 2015Real Treciminiere, uno scontro diretto avvincente per continuare a coltivare il sogno playoff. La squadra di Francavilla ha vinto l’ultima sfida casalinga prima della sosta, ma vuol giocarsi le sue carte fino in fondo. Gli atriani vogliono festeggiare la salvezza in questa gara, il primo obiettivo stagionale di Clementoni e compagni. Mister Di Marzio riparte dal rocambolesco 4-2 sul Casalbordino e attende conferme.

Altro match da non perdere quello tra Virtus Pratola e Fater Angelini. I peligni, dopo aver perso in extremis il derby con il Sulmona, possono riavvicinare le squadre messe meglio in classifica, ma rinunceranno a Scelli. Assenza anche per la Fater, che non riesce a ritrovare la condizione di inizio stagione e che sarà priva di Ciccocioppo, anche lui squalificato.

Nicolas Maranca