PROMOZIONE B – LA PRESENTAZIONE DELLA SEDICESIMA GIORNATA

Il Lanciano va a Ortona, mentre il Bacigalupo Vasto Marina attende la Casolana. Nessun anticipo al sabato

DelGrossoAlessandroBacigalupo Vasto Marina-Casolana. Ultima gara prima dello scontro contro la capolista Lanciano per il Vasto Marina. I ragazzi di mister Cesario, con un Letto decisamente sugli scudi, attendono la Casolana. I gialloblù vogliono rialzare la testa dopo il ko con l’Ortona, ma l’impegno non è dei più semplici.

Casalbordino-Ovidiana Sulmona. I casalesi devono evitare un altro passo falso. La squadra di Appignani cerca l’immediato riscatto dopo il ko di Scafa. Mai sottovalutare l’avversario, perciò occhi puntati su un Sulmona che non riesce ad uscire da una crisi di risultati importante, ma che vuole tornare in carreggiata.

Fossacesia-San Salvo. Tutt’altro che scontato l’esito della sfida di Fossacesia. I padroni di casa, dopo aver vinto sulla Fater, vogliono aumentare il proprio bottino in classifica. Di fronte, ecco il San Salvo di Castellano, tornato a dare buone indicazioni dopo un periodo non molto esaltante.

Ortona-Lanciano Calcio 1920. Big match di giornata da non perdere. L’Ortona, in casa, non vuol concedere nulla e cerca la continuità dopo le ultime convincenti prestazioni. I frentani di Alessandro Del Grosso (nella foto), dopo alcuni movimenti in entrata ed in uscita, lavorano per stabilire una nuova serie di risultati utili consecutivi.

Passo Cordone – Scafa Cast. I vestini di Satiro sono chiamati a risollevarsi dopo il ko con il Lanciano, ma un successo sarebbe fondamentale per mostrare alle rivali di dover temere fino in fondo. Arriva lo Scafa, galvanizzato dal successo con il Casalbordino che ha portato gli uomini del presidente Mazzocca a quota 19 punti.

Piazzano-Fater. I biancorossi di Abbonizio a caccia della continuità. Dopo aver domato il Sulmona, ora la prerogativa è aumentare ancora di più i punti a disposizione per avvicinarsi ulteriormente all’obiettivo stagionale. La Fater di mister Nepa non vive un momento prospero, tutt’altro, ma è proprio per questo che Perilli e compagni proveranno a mettere in difficoltà l’avversario.

Raiano-Bucchianico. Match tutto rossoblù. I peligni, sconfitti dal Sant’Anna nell’ultima giornata, cercano una vittoria per dimenticare la prestazione di una settimana fa. Di fronte, il sodalizio di D’Orazio, reduce dal beffardo 1-0 con il Vasto Marina, vorrà tenersi distante dalla zona rossa. La gara si disputerà alle 15,30.

River Chieti 65-Sant’Anna. Derby teatino in casa dei rosanero. I locali devono vendicare il passo falso di Francavilla, cercando di confermare i progressi offensivi e di migliorare in fase difensiva. Gli ospiti, invece, dopo essere tornati al successo non vogliono più fermarsi.

Villa 2015-Val Di Sangro. Secondo match consecutivo in casa per i ragazzi di Antinucci, a caccia di una nuova vittoria per tenere lontani i pensieri di una crisi che, ora, sembra alle spalle. I sangrini, però, vorranno vendicare la sconfitta con il San Salvo, pensando anche a tornare al gol.

N.M.