PROMOZIONE B – IL PUNTO DOPO LA TRENTESIMA GIORNATA

Il Lanciano ad un passo dalla promozione, il Bacigalupo Vasto Marina conquista il secondo posto con quattro giornate di anticipo

Cesario-Michele-RBacigalupo Vasto Marina-Villa 2015 1-0. L’ennesimo sigillo del capocannoniere Michele Cesario (nella foto) permette al Bacigalupo di centrare la terza vittoria consecutiva senza subire gol. I vastesi mantengono il vantaggio sulla terza classificata e continuano a sperare nell’Eccellenza diretta. I francavillesi restano in una situazione del tutto tranquilla a 41 punti.

Casalbordino-Casolana 4-0. Netta affermazione dei casalesi di Vecchiotti, che dimenticano il ko di Coppa Italia e domano la Casolana. Minichillo e Palumbo indirizzano il match nel primo tempo, poi la doppietta di Bangura chiude il discorso nella ripresa. Giallorossi a quota 56 punti, mentre i gialloblu restano fermi a quota 29 in zona play out.

Fater Angelini-Val Di Sangro 1-2. Match che vive un secondo tempo spettacolare, con gli ospiti a spuntarla solo nel finale. La doppietta dello scatenato Torres permette agli uomini di Soria di rendere vana la marcatura locale di Simeone. Ora c’è un solo punto di distacco in classifica tra le due compagini, con gli uomini di Nepa ancora in vantaggio.

Fossacesia-Scafa Cast 1-1. Berardi porta in vantaggio il Fossacesia, che sfiora a più riprese il colpo del ko. Poi, però, lo Scafa si affida al solito Vettese, che pareggia e permette ai pescaresi di ottenere il quinto risultato utile consecutivo. Per i biancorossi del presidente Ursini, è un punto importante in chiave salvezza.

Ortona-Sant’Anna 4-1. Torna a vincere l’Ortona, che piega il Sant’Anna nonostante lo svantaggio iniziale con Zuccarini. D’Intino, Bernabeo, Dragani e Scioletti abbattono i teatini, sempre ultimi. Gli uomimi di Sanguedolce sono ora quarti.

Passo Cordone – Bucchianico 0-0. Terzo pareggio consecutivo per il Passo Cordone, che chiude sullo 0-0 contro il Bucchianico. Risultato utile più agli ospiti, che incrementano il margine sulla zona play out.

Piazzano-Lanciano 0-3. Succede tutto nella ripresa e il Lanciano è a 3 punti dal titolo. De Santis, Natalini e Di Gennaro piegano la resistenza del Piazzano, sempre in zona play out. Per i frentani, adesso, match-ball in casa contro il Casalbordino.

Raiano-River Chieti 65 4-1. Netta affermazione del Raiano, che cala il poker con il River. Amedoro, Cissè, Saponaro e Kadriu abbattono i rosanero e permettono ai rossoblu di agganciare il Bucchianico. Al River non basta il sigillo di Corti, ma i teatini restano in una zona più che tranquilla.

San Salvo-Ovidiana 2-0. Torna a vincere il San Salvo e lo fa contro un Sulmona sempre più certo dei play out. Molino e D’Ottavio permettono ai sansalvesi di salire a 43 punti, mentre l’Ovidiana di Di Felice dista 7 lunghezze dalla salvezza.

Nicolas Maranca