PROMOZIONE B – IL PUNTO DOPO LA DECIMA GIORNATA

Vincono le squadre di testa. In coda il River Chieti vince contro il Passo Cordone che resta in fondo alla classifica

Sardella-Lorenzo-RBacigalupo Vasto Marina – Val Di Sangro 3-1. Sesto successo consecutivo per il Bacigalupo Vasto Marina. La doppietta di bomber Cesario apre le danze nel match con i sangrini. Nella ripresa, Coulibaly cala il tris e, allo scadere, Del Roio sigla il gol della bandiera. Secondo stop in pochi giorni per la squadra di Soria.

Casalbordino – Villa 2015 2-1. In meno di 50′, i casalesi mettono già al sicuro il risultato grazie a Bangura ed Erragh. Vatavu, a quasi 20′ dal termine, riapre i giochi, ma il Villa 2015 non riesce a recuperare lo svantaggio. Per il Casalbordino di Appignani, il terzo posto è cosa concreta prima del weekend. I francavillesi restano fermi a 12 punti.

Fater Angelini – Lanciano 0-3. Nona vittoria per un Lanciano inarrestabile. Poco dopo il quarto d’ora, la Fater è già sotto per opera di Sardella (nella foto). Ancora lui fa 2-0 nella ripresa prima del sesto gol in campionato di Tarquini. Frentani a quota 27 punti, mentre i pescaresi cadono per la seconda volta in pochi giorni.

Fossacesia-Bucchianico 0-0. Match bloccato, ma le occasioni non sono mancate da ambo i lati. Termina 0-0 in casa del Fossacesia, ora a 9 punti. I rossoblù di bomber Rossi Finarelli salgono a quota 11 in una posizione sempre più tranquilla.

Ortona – Raiano 3-3. Gara rocambolesca e ben 6 gol in casa dell’Ortona, incapace di prendersi i 3 punti dopo il ko di domenica. Pompilio torna al gol e porta in vantaggio i suoi dopo pochi minuti, poi risponde Palombizio alla mezz’ora. Nuovo vantaggio gialloverde con Prince, ma di nuovo Palombizio sigla il 2-2 peligno. A 5′ dal termine, la doppietta di Pompilio lancia l’Ortona verso una sofferta vittoria, ma all’ultimo assalto il Raiano trova il 3-3 con la terza marcatura di giornata del suo giocatore chiave. Quinto posto per i gialloverdi, mentre i rossoblù salgono a quota 13 non molto distanti dalla zona play off.

Ovidiana Sulmona – Scafa Cast 0-0. Pareggio a reti bianche e poche emozioni in terra ovidiana. Più occasioni per gli uomini di Lo Re, ma manca la concretezza per portare a casa l’intera posta in palio. Entrambe si portano a quota 12 punti.

Passo Cordone – River Chieti 65 0-2. Colpo esterno di un ritrovato River Chieti 65, che espugna Loreto con i gol di Barbarossa e Antignani. Teatini che scalano la classifica portandosi a 14 punti, mentre i vestini non escono da una crisi di risultati che li lascia in fondo alla classifica.

Piazzano-Sant’Anna 3-3. Match dalle mille emozioni ad Atessa. Botta e risposta nel primo tempo con Bosco e Zuccarini. Nella ripresa Torsellini porta avanti i teatini, ma Pagano agguanta di nuovo la parità. Nel finale, Mammarella dà il 3-2 al Sant’Anna, ma Dottore chiude sul 3-3 allo scadere. Piazzano che sale a 7 punti, mentre gli ospiti continuano ad aggiungere tassello su tassello e sono a quota 10.

San Salvo – Casolana 6-0. Tennistico 6-0 della squadra sansalvese. Ramundo e D’Alessandro danno il doppio vantaggio nel primo tempo. Nella ripresa, Molino, Luongo e una doppietta di Stafa certificano il punteggio finale. San Salvo ancora quarto, ora con 19 punti. I gialloblù, invece, cadono malamente dopo i progressi delle gare precedenti.