PROMOZIONE B – IL LANCIANO VOLA IN ECCELLENZA

Promossa la squadra di Alessandro Del Grosso con tre giornate di anticipo. Vittorie pesantissime per S. Anna, Passo Cordone e Piazzano

Colecchia-Fabio-RBucchianico-Ortona 2-4. Secondo poker consecutivo per l’Ortona, che espugna il terreno del Bucchianico grazie alla doppietta di Dragani e ai gol di Verì e Bernabeo. Nulla da fare per i rossoblù, a segno con Pica e Letta, sempre fermi a 35 punti. I ragazzi di Sanguedolce, invece, salgono a 51 e mettono una seria ipoteca sul quarto posto.

Casolana-Passo Cordone 3-4. Accade di tutto nello scontro salvezza di Casoli. Alla fine la spuntano gli aprutini, a segno 3 volte con Antonini e con Micaroni. Inutili i gol gialloblù di Tadic, Hakani e Colecchia, la Casolana resta a 29 punti e viene sorpassata proprio dal Passo Cordone, al quarto risultato utile consecutivo.

Fater Angelini-San Salvo 4-0. Dilaga la compagine di mister Nepa, che spazza via il San Salvo. Due gol per tempo, con il giovane Jacopo Perilli a dominare la prima frazione con una doppietta. Nella ripresa sono Simeone e Tomaiuolo ad arrotondare il parziale, dando i 40 punti alla Fater e l’ormai matematica salvezza. Sansalvesi al terzo ko consecutivo in trasferta.

Lanciano Calcio 1920-Casalbordino 0-0. Il Lanciano di mister Del Grosso vola in Eccellenza. 0-0 contro il Casalbordino, duro a morire e più volte vicino anche al gol. Alla fine, i rossoneri fanno festa con 3 turni d’anticipo e ora vanno a caccia del doblete, dovendo affrontare il San Gregorio nella finale di Coppa Italia. Frentani che cercheranno ora anche di chiudere in testa sia la classifica dei gol fatti che quella delle migliori difese, per entrare ancor di più nella storia. Il Casalbordino ha ormai davvero poche speranze di disputare i play off, ma la squadra di Vecchiotti se la giocherà fino all’ultimo minuto.

Ovidiana Sulmona-Fossacesia 1-1. L’Ovidiana crea, segna e poi si fa raggiungere nel secondo tempo. Eduardo Cuccurullo porta in vantaggio il Sulmona, ma è Melchionna a bloccare gli uomini di Di Felice, ora ultimi. Il Fossacesia sale a 35 punti, ma i play out distano solo una lunghezza.

Sant’Anna-Bacigalupo Vasto Marina 1-0. Il colpo di scena arriva da Chieti, dove il Sant’Anna piega il Bacigalupo Vasto Marina a sorpresa. Decide, al 10′, Colecchia (nella foto) e la giovane neopromossa torna a sperare. I vastesi di mister Cesario scivolano a -11 dal Lanciano, ma hanno in cassaforte la seconda piazza da tempo. Ora servirà un gran finale di Regular Season per saltare la fase del girone dei play off.

Scafa Cast-Piazzano 0-2. Skoczek e Direttore fanno volare i biancorossi. Dopo una gara e mezza senza gol, gli ospiti sbloccano e portano a casa una vittoria pesantissima. Piazzano a -1 dalla salvezza diretta, mentre lo Scafa mantiene il quinto posto ma perde terreno dal quarto.

Val Di Sangro-River Chieti 65 1-1. Il River crea scompiglio alla squadra sangrina e sblocca con il solito Antignani, ma nel secondo tempo Torres fa 1-1 dando ai locali un punto prezioso. Salvezza ancora da acquisire per i ragazzi di Soria, mentre i teatini salgono a 42 punti.

Villa 2015 – Raiano 2-1. Tutto nel primo tempo, poi la ripresa vede abbassarsi notevolmente i ritmi. Amedoro porta il Raiano in avanti a Francavilla, prima del ribaltone di Vatavu e Ciampoli. Il team di Antinucci sale a 44 punti in classifica, inguaiando il Raiano che resta fermo a 35.

Nicolas Maranca