PROMOZIONE A : PAGELLONE DI NATALE – SECONDA PARTE

Analizziamo la prima parte di campionato delle altre nove squadre del girone A di Promozione

Muscara Gianluca2Dopo aver analizzato la prima parte di stagione delle prime nove squadre in ordine alfabetico del girone A di Promozione, passiamo ora a vedere come è andata per le altre nove fino a questa sosta natalizia.

PIANO DELLA LENTE : Il team di mister Muscarà (nella foto), aveva cominciato la stagione per fare bene e perciò si era adoperata nel mercato estivo ingaggiando i primi due della classifica cannonieri dello scorso campionato. I due bomber si sono confermati, con De Angelis capocannoniere incontrastato con 17 gol e D’Egidio quinto in classifica ma a un solo gol di distanza dal secondo posto e il Piano della Lente sta volando piazzandosi attualmente in terza posizione a tre punti dalla vetta. VOTO 9

PUCETTA : Il team di mister Giannini ha dovuto subire una riduzione del budget rispetto all’anno scorso, pertanto anche le prerogative erano diminuite con l’obiettivo fissato nella salvezza, risultato che finora sta riuscendo alla squadra che si trova fuori dalla zona play out lottando ogni domenica per rimanerne il più lontano possibile. VOTO 6

REAL 3C HATRIA : Ottimo campionato finora per il team di mister Reitano, partito per salvarsi ma addirittura in piena zona play off fino a un paio di domeniche fa. Si continua a dimostrare una delle migliori outsider della stagione. VOTO 8,5

ROSETANA : Probabilmente la più grande delusione finora di questo campionato, partita ambiziosa non è mai riuscita decollare né inizialmente con mister Macera e né finora con mister Piccioni, ritrovandosi tuttora a rischio di essere risucchiati in zona play out. VOTO 5

SAN GREGORIO : Il team di mister De Angelis era uno di quelli che avrebbe potuto lottare per le zone medio-alte della classifica e sta finora rispettando appieno le aspettative piazzandosi a un tiro di schioppo dai play off. VOTO 8,5

SANT’OMERO : L’obiettivo iniziale era di salvarsi tranquillamente cercando di fare il meglio possibile, possibilmente nella prima metà della classifica. Il team affidato inizialmente a mister Calabrese ha nelle prime partite rispettato gli obiettivi, l’allenatore stesso si è poi dimesso lasciando la panchina a mister Ciarrocchi e nel mercato di dicembre molti giocatori se ne sono andati. Situazione da tenere sotto controllo per il girone di ritorno che si andrà ad affrontare con una squadra quasi interamente juniores. VOTO 6

SPORTLAND CELANO : Obiettivo iniziale del team di mister Petrini era la salvezza; dopo un buon inizio è iniziata una lunga crisi e una lunga serie negativa con una piccola ripresa nel finale ma con la squadra in piena zona play out. VOTO 5

TORNIMPARTE : Il team inizialmente affidato a mister Ciccozzi aveva l’obiettivo di provare a salvarsi. Dopo un avvio molto negativo c’è stato il cambio della guardia in panchina con l’arrivo di mister Tarquini e piccoli segnali di ripresa che hanno portato la squadra a recuperare terreno con le altre contendenti alla salvezza. VOTO 5

TOSSICIA : Il team di mister Di Giulio aveva il compito di provare ad ottenere l’ennesima salvezza, rispettando o quasi le aspettative e trovandosi a lottare per cercare di uscire dalla zona play out. VOTO 5,5

 Roberto Marchione