PROMOZIONE A – LA PRESENTAZIONE DELLA SEDICESIMA GIORNATA DI RITORNO

Diversi scontri diretti in zona play off, San Benedetto dei Marsi-Pontevomano per evitare i play out

Di-Genova-Berardino-RSedicesima giornata di ritorno e terz’ultima di campionato (si deve ancora disputare il recupero della quarta giornata di ritorno) nel girone A di Promozione, con ancora tanti verdetti da definire per la zona play off e play out.

Data l’assenza di retrocessioni dalla Serie D, col Chieti che è fallito e quindi non conterà come retrocessa in Eccellenza, saranno quattro le promozioni totali al massimo campionato regionale, quindi anche entrambe le squadre che vinceranno i play off dei due gironi (o direttamente le seconde classificate al termine della stagione regolare in caso di chiusura con 10 o più punti di vantaggio sulla terza) approderanno in Eccellenza; tutto invariato invece per quanto riguarda le retrocessioni che saranno tre per girone con l’ultima classificata che scenderà direttamente di categoria e altre due dopo gli eventuali play out (che non si disputeranno tra le rivali che dovessero avere 10 o più punti di distanza tra loro).

In questa giornata diversi scontri importanti in tal senso, con Celano-Torrese, Luco-Sant’Omero e Nuova Santegidiese-Notaresco, con San Benedetto dei Marsi-Pontevomano fondamentale invece nella lotta per evitare i play out. In queste ultime tre giornate non ci saranno anticipi, tutte le gare si disputeranno domenica alle 16,30.

L’Alba Montaurei ospita il Balsorano; i padroni di casa di mister Di Luigi con la vittoria otterrebbero la matematica salvezza anticipata, ospiti di mister Retico retrocessi da tempo. Alba Montaurei senza lo squalificato Croce.

Il Celano ospita la Torrese; i padroni di casa di mister Scatena nutrono ancora qualche speranza di disputare i play off visti i tanti scontri diretti; ospiti di mister Maiorani che cercheranno la vittoria per provare a riprendersi il secondo posto.

Altra sfida importantissima in zona play off è Luco-Sant’Omero; i padroni di casa di mister Giannini cercheranno di mantenere il secondo posto e aumentare il gap di punti sul quinto posto, occupato attualmente proprio dal Sant’Omero, per evitare di disputare il primo turno di play off; gli ospiti di mister Pennesi naturalmente faranno di tutto per ottenere la vittoria per provare a raggiungere il quarto posto o comunque per diminuire la distanza dal secondo posto che ad oggi non permetterebbe l’accesso ai play off nonostante il quinto posto. Luco senza lo squalificato Borcea.

Il Mosciano ospita il Fontanelle; padroni di casa di mister Brunozzi agguerriti alla ricerca di importanti punti per provare ad evitare i playout, ospiti di mister Bizzarri già salvi ma desiderosi di mantenere la miglior posizione possibile. Squalificati Puglia per il Mosciano e Mario Bizzarri per il Fontanelle.

Il Mutignano ospita il San Gregorio; gara importante sia per i padroni di casa di mister Macera che per gli ospiti di mister De Angelis, entrambi vogliosi di ottenere punti per avvicinare la salvezza. San Gregorio senza lo squalificato Fabi.

La Nuova Santegidiese ospiterà il Notaresco; padroni di casa di mister Fabrizi cercheranno di conservare il quarto posto; ospiti di mister Di Pietro costretti a vincere per continuare a inseguire i play off.

Il Real Giulianova ospita il Controguerra; gara che non dovrebbe riservare sorprese, coi padroni di casa di mister Piccioni già vincitori del campionato e gli ospiti di mister Vagnoni già retrocessi.

Il San Benedetto dei Marsi ospiterà il Pontevomano; vero crocevia per la zona play out, i padroni di casa di mister Di Genova (nella foto) con una vittoria rilancerebbero fortemente le loro ambizioni di salvezza potendo poi contare sugli ultimi due turni sulla carta favorevoli; ospiti di mister Nardini che vincendo spingerebbero con molta probabilità i diretti rivali in zona play out e continuerebbero a lottare col Mosciano per raggiungere la salvezza diretta. San Benedetto dei Marsi falcidiato dalle squalifiche di Ettorre, Germani e Fracassi, Pontevomano che non potrà contare su Falasca.

Infine il Tossicia ospita il Cologna; i padroni di casa di mister Muscarà devono vincere per tenere a distanza la zona play out; ospiti di mister Campanile quasi in salvo ma che hanno già dimostrato col Luco di voler continuare a lottare in tutte le gare. Cologna senza gli squalificati Di Eleuterio e Piccioni.

Roberto Marchione