PROMOZIONE A – IL PUNTO DOPO L’OTTAVA GIORNATA

Il Fontanelle resiste in testa, avanza la Virtus Teramo

Olivieri-Matteo-ROttava giornata nel girone A di Promozione, in cui sia la capolista Fontanelle che l’inseguitrice Pontevomano pareggiano ma rimangono davanti a tutti nonostante l’avanzata della Virtus Teramo. Colpo del Piano della Lente, quarta vittoria consecutiva del Pucetta.

0-0 tra Alba Montaurei e Tossicia; match equilibrato, un paio di occasioni sia per i padroni di casa di mister Di Luigi che per gli ospiti di mister Natali ma i risultato non si sblocca.

Il Celano supera 3-0 il Morro D’Oro; i padroni di casa di mister Ciaccia passano in vantaggio a metà prima frazione con Fracassi, poi il match si fa combattuto e gli ospiti di mister Capitanio non sfruttano alcune occasioni, così il Celano riprende in mano il match e lo chiude nella ripresa con Di Girolamo e Baruffa.

Pirotecnico 2-2 tra Mosciano e Fontanelle; gara molto combattuta e con vari capovolgimenti di fronte, i padroni di casa di mister Brunozzi passano in vantaggio dopo pochi minuti con Addazii che corregge in rete un cross di Bontà, poi gli ospiti di mister Bizzarri crescono pareggiando a fine primo tempo con un eurogol al volo d fuori area di Menegussi, protestano per un fuorigioco fischiato allo stesso lanciato a rete e ribaltano il risultato a inizio ripresa con una punizione di Collevecchio. Il Mosciano non si arrende e pareggia con un rigore ancora di Addazii. Le emozioni non sono finite, col Fontanelle in 10 per l’espulsione di Ciancaioni, col Fontanelle che colpisce un incrocio dei pali su punizione da lontano di Collevecchio e il Mosciano che colpisce la traversa dalla lunghissima distanza del giovane Ginevro, ma il risultato non cambia più.

Pareggio 1-1 tra Notaresco e Luco; gli ospiti di mister Giannini passano subito in vantaggio con Di Virgilio pronto a ribadire in rete una traversa colpita da Margagliotti su punizione, poi i padroni di casa di mister D’Ippolito reagiscono attaccando a spron battuto, colpisce una traversa con D’Ippolito, non concretizza un altro paio di buone occasioni e pareggia a inizio ripresa con un colpo di testa di Corbo. Il Notaresco continua a provarci e tra le altre opportunità colpisce un palo con Di Rosa, ma il risultato di parità non cambia.

Il Pucetta supera 2-0 il Cologna; quarta vittoria consecutiva per i padroni di casa di mister Giordani che passano subito in vataggio con Incerto sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poi gli ospiti di mister Piccioni provano a reagire ma il Pucetta si difende bene, così le occasioni latitano fino allo scadere quando arriva il raddoppio in contropiede di Muzi.

0-0 tra Rosetana e Nuova Santegidiese; i padroni di casa di mister Barnabei ci provano e non sfruttano diverse occasioni, con gli ospiti di mister Fabrizi che riescono a difendere il risultato di parità fino alla fine.

Il Piano della Lente espugna 3-1 il terreno del San Gregorio; gli ospiti di mister Masarotti passano subito in vantaggio con Olivieri, poi i padroni di casa di mister De Angelis reagiscono fino a trovare il pareggio a inizio ripresa con un rigore di Lenart ma quasi subito arriva il nuovo vantaggio esterno ancora con Olivieri (nella foto), il San Gregorio perde le staffe protestando per alcune decisioni arbitrali e rimane in 9 per le espulsioni di Solomakha e Gianfelice e nel finale arriva il gol degli ospiti del definitivo 1-3 con Canzanese su rigore.

Altro 0-0 tra il Sant’Omero e il Pontevomano; partita con poche emozioni, gestita soprattutto dagli ospiti di mister Nardini che non concretizzano un paio di opportunità, ma i padroni di casa di mister Pennesi controllano bene e il risultato non si sblocca fino alla fine.

Infine la Virtus Teramo supera 4-0 il Mutignano; match chiuso già nel primo tempo dai padroni di casa di mister Moro col gol di Pigliacelli e la doppietta di D’Egidio; nella ripresa gli ospiti di mister Macera provano a reagire ma la Virtus Teramo controlla bene e nel finale arrotonda con Maranella.

Roberto Marchione