PROMOZIONE A – IL PUNTO DOPO LA VENTIQUATTRESIMA GIORNATA

L’Angizia Luco allunga ancora in vetta, il Castelnuovo batte la Sant e ritorna in seconda posizione

Ciannelli-Alfredo-RDopo la ventiquattresima giornata nel girone A di Promozione l’Angizia Luco allunga ancora in vetta, il Castelnuovo si riprende il secondo posto battendo la Nuova Santegidiese nello scontro diretto, il Montorio 88 supera il Fontanelle e aumenta il vantaggio sulla stessa per l’ultimo posto play off. In coda importanti successi per Mutignano e Sant’Omero.

Il Mutignano espugna 1-0 il terreno del Borgo Santa Maria; i padroni di casa di mister Lalloni attaccano con più convinzione ma sono poco concreti in fase offensiva, così gli ospiti di mister Di Renzo trovano il gol vittoria a metà primo tempo con un contropiede di Petre.

Il Castelnuovo supera 1-0 la Nuova Santegidiese; gara combattuta con occasioni sia per i padroni di casa guidati in panchina dal vice allenatore Menaguale e sia per gli ospiti di mister Nardini, poi nel finale il Castelnuovo trova la vittoria grazie alla rete di Alfredo  Ciannelli (nella foto).

Il Montorio 88 supera 3-1 il Fontanelle; gli ospiti di mister Beni partono forte ma senza concretizzare e a fine primo tempo i padroni di casa di mister Di Luigi trovano il vantaggio con un gol in mischia di Salvi. Il Fontanelle pareggia subito dopo con Montiel servito da Bolzan, ma dopo un secondo tempo con poche emozioni nel finale il Montorio 88 che riesce a spingere di più conquista i tre punti con Ridolfi su azione d’angolo e con un rigore di Pigliacelli.

Il Piano Della Lente espugna 2-1 il terreno del Mosciano; padroni di casa di mister Zenobi subito in vantaggio con Africani, ma gli ospiti di mister Muscarà riescono a ribaltare prima del riposo con Kane e De Angelis.

Pareggio 1-1 tra Real 3C Hatria e Pucetta; primo tempo combattuto ma con poche emozioni, nella ripresa i padroni di casa di mister Reitano attaccano con forza e passano in vantaggio a metà frazione con Tancini dopo un’azione insistita in area, ma gli ospiti di mister Giannini pareggiano poco dopo con Bisegna sugli sviluppi di un calcio di punizione.

La Rosetana supera 4-1 il Tossicia; i padroni di casa di mister Piccioni partono subito all’attacco e dopo un paio di tentativi passano in vantaggio con Colleluori su un batti e ribatti in area. A inizio ripresa gli ospiti di mister Di Giulio trovano subito il pareggio con Iervella dalla media distanza, ma la Rosetana riprende subito ad attaccare e dilaga con Giglio su azione d’angolo, con D’Ignazio al termine di un’azione corale e ancora con Giglio servito da De Fanis.

Pareggio 1-1 tra San Gregorio e Morro D’Oro; gli ospiti di mister Bizzarri tengono in mano il pallino del gioco e passano in vantaggio al quarto d’ora della ripresa con un tap in di Ramku, poi i padroni di casa di mister De Angelis reagiscono e attaccano senza però impensierire troppo gli avversari. Il finale è thrilling, allo scadere il Morro D’Oro sbaglia un rigore con Barlafante che si fa parare la conclusione e, in pieno recupero, il San Gregorio pareggia con un rigore di Nanni.

Il Sant’Omero supera 3-0 lo Sportland Celano; avvio combattuto in cui gli di mister Morgante riescono a tenere botta, poi i padroni di casa di mister Oddi prendono il sopravvento, passano in vantaggio a fine primo tempo con Di Giorgio liberato sul filo del fuorigioco, e chiudono il match nella ripresa con una conclusione dal limite dello stesso Di Giorgio e con un colpo di testa di Pediconi.

L’Angizia Luco espugna 1-0 il terreno del Tornimparte; i padroni di casa di mister Tarquini nel primo tempo riescono a chiudersi in difesa e a imbrigliare gli avversari, poi nella ripresa gli ospiti di mister Giordani passano in vantaggio con un rigore di Moro e sfiorano più volte il raddoppio.

Roberto Marchione