PROMOZIONE A – IL PUNTO DOPO LA TRENTADUESIMA GIORNATA

Fuga decisiva per la Virtus Teramo?

Cordischi-Giovanni-RTerzultima giornata di campionato nel girone A di Promozione con una svolta importante per la vittoria finale con la Virtus Teramo che vince la sua gara, mentre il Pontevomano non va oltre il pareggio interno e sarà così costretta a provare a recuperare nelle ultime due gare. Per gli eventuali play off rimangono in corsa solo Luco e San Gregorio mentre in coda il Tossicia è sicura di disputare i play out evitando così la retrocessione diretta.

1-1 tra Alba Montaurei e Mosciano; gara molto combattuta, con gli ospiti di mister Brunozzi che riescono a passare in vantaggio a metà ripresa con Bontà ma vengono raggiunti dai padroni di casa di mister Di Vincenzo con un rigore a tempo scaduto di Di Giamberardino.

La Virtus Teramo espugna 3-0 il terreno del Celano; padroni di casa di mister Ciaccia che non riescono a entrare in partita e ospiti di mister Di Serafino che partono subito all’attacco, chiudono la prima frazione sul doppio vantaggio con D’Egidio e Maranella e arrotondano nella ripresa ancora con D’Egidio.

1-1 tra Cologna e Fontanelle; gara equilibrata decisa nella ripresa, al vantaggio degli ospiti di mister Bizzarri con Ciccone rispondono nel finale i padroni di casa di mister Piccioni con Emilii.

Il Morro D’Oro supera 4-2 la Nuova Santegidiese; vittoria che dà la matematica salvezza ai padroni di casa di mister Capitanio che passano in vantaggio a metà primo tempo con un rigore di Scrivani e dilagano nella ripresa con Fossemò, Di Gennaro e Barlafante, poi nel finale gli ospiti di mister Fabrizi rendono meno pesante la sconfitta con una doppietta di Pesce.

Il Tossicia espugna 3-2 il terreno del Piano della  Lente; gara combattutissima, ospiti di mister Natali che vanno subito sul doppio vantaggio con De Angelis e Mosca, i padroni di casa di mister Muscarà prima del riposo riescono a impattare con un rigore di Olivieri e con Adorante ma a inizio ripresa a realizzare il gol vittoria per il Tossicia è ancora De Angelis.

Pareggio 1-1 tra Pontevomano e Mutignano; padroni di casa di mister Nardini che a sorpresa non riescono a far loro la gara vedendo così scappare al primo posto la Virtus Teramo, vantaggio interno a metà primo tempo con un rigore di Di Sante mentre gli ospiti di mister Mazzagatti trovano il pareggio prima del riposo con un contropiede di Ndiaye.

Il Pucetta supera 2-0 il Luco; ospiti di mister Giannini che vedono aumentare il distacco dalla seconda in classifica rendendo più difficile quindi l’accesso ai play off, padroni di casa di mister Giordani che fanno loro la gara con un rigore per tempo di Zazzara e Cordischi (nella foto).

Il San Gregorio supera 3-1 la Rosetana e agguantano il terzo posto che però potrebbe non dare lo stesso la possibilità di disputare i play off; ospiti di mister Barnabei che passano subito in vantaggio con un rigore di D’Ignazio contestato dal San Gregorio, padroni di casa di mister De Angelis che sbagliano un rigore, anche questo contestato, con Lenart, poi pareggiano a fine primo tempo con Fasciocco e vincono il match nella ripresa con un rigore di Nanni e un contropiede di Delic.

Infine pareggio 2-2 tra Sant’Omero e Notaresco; ospiti di mister Ruscioli due volte in vantaggio con Olaywola e Pierleoni, padroni di casa di mister Pennesi che riescono a pareggiare con Fusco e nel finale con Pediconi rimanendo in zona play out.

Roberto Marchione