PROMOZIONE A : IL PUNTO DOPO LA DICIANNOVESIMA GIORNATA

Tre gare rinviate, Castelnuovo sempre in vetta

PetreGabrielSeconda giornata di ritorno nel girone A di Promozione con tre gare rinviate per neve (Angizia Luco-Real 3C Hatria, Nuova Santegidiese-San Gregorio e Sportland Celano-Morro D’Oro), a valanga la capolista Castelnuovo che mantiene la vetta e il Fontanelle, colpo della Rosetana.

Il Castelnuovo supera 4-0 il Tornimparte; padroni di casa del neo mister Capparella che passano subito in vantaggio con Ciannelli e poco prima del riposo raddoppiano con Canzanese, gli ospiti di mister Tarquini non riescono a reagire e nella ripresa ancora Canzanese e De Rosa arrotondano il risultato.

Il Fontanelle supera 5-0 il Sant’Omero; padroni di casa di mister Beni che partono da subito all’attacco ma sprecano diverse occasioni e si vedono annullare anche due gol per dubbi fuorigioco, gli ospiti di mister Ciarrocchi sfiorano il colpo a sorpresa con un palo esterno di Pediconi e poco prima del riposo arriva il vantaggio interno con un tap in di Cascioli dopo un palo di Giansante e un tentativo di Montiel respinto sulla linea. Nella ripresa tutto facile per il Fontanelle che dilaga con Bolzan servito da Ciccone, con Giansante servito da un lancio lungo e con Embalo che realizza una doppietta prima deviando da terra una conclusione di Bolzan e poi liberato in area nel finale.

Il Montorio 88 supera 3-1 il Borgo Santa Maria; gli ospiti di mister Lalloni sprecano subito due occasioni, ma dopo pochi minuti i padroni di casa di mister Di Luigi passano in vantaggio con Salvi al termine di un’azione corale e continuano ad attaccare, raddoppiando poco prima del riposo con Pigliacelli per un errato rinvio del portiere ospite che carambola proprio sul corpo dell’attaccante. A inizio ripresa ancora Pigliacelli triplica da due passi prima che il Borgo Santa Maria realizzi il gol della bandiera con Lorenzo Assogna servito da un bel colpo di tacco di Ragnoli.

1-1 tra Mosciano e Pucetta; partono forte gli ospiti di mister Giannini che sbloccano dopo pochi minuti con Incerto servito da Tavani, ma a metà frazione i padroni di casa di mister Zenobi pareggiano grazie a un rigore di Spinozzi. Altre occasioni per il Pucetta nel primo tempo e per il Mosciano nella ripresa, ma il risultato non cambia più.

Il Mutignano supera 2-0 il Tossicia; inizio gara molto combattuta, con gli ospiti di mister Di Giulio che riescono a ribattere colpo su colpo, poi i padroni di casa di mister Di Renzo passano in vantaggio a fine primo tempo con Petre (nella foto) che approfitta di un errore della difesa avversaria e chiudono definitivamente il match sempre con Petre a metà ripresa grazie ad un’azione personale.

La Rosetana espugna 2-1 il terreno del Piano della Lente; gara molto combattuta, gli ospiti di mister Piccioni passano in vantaggio dopo la metà del primo tempo con una conclusione dal limite di Colleluori, ma i padroni di casa di mister Muscarà trovano il pareggio poco prima del riposo con un rigore di De Angelis. La rete decisiva per la Rosetana la realizza a metà ripresa Giglio che sfrutta un cross di Colleluori, poi il Piano della Lente prova a reagire e si vede annullare una rete per fuorigioco ancora a De Angelis che scatena le proteste locali.

Roberto Marchione