PROMOZIONE A – IL MUTIGNANO RIESCE A SALVARSI DOPO UN AVVIO DA INCUBO

La società ringrazia mister Mazzagatti e i suoi ragazzi per il miracolo.

Mazzagatti MirkoDopo un avvio di stagione nero, il Mutignano è riuscito nella rimonta e a giungere alla salvezza al termine dei play out.

Questo il comunicato della società : “Il Presidente Antonio Amodei e tutta la societa’ con questo articolo intende ringraziare per la salvezza, insperata, tutto lo staff tecnico formato dal mister Mirko Mazzagatti (in foto), l’allenatore in seconda Claudio Amelii, il preparatore atletico Guido Da Fermo , il preparatore dei portieri Marco Galli e tutti i ragazzi della rosa che hanno dato tutto quello che avevano per raggiungere questo traguardo a dir poco “ miracoloso” se si pensa che alla decima di andata avevamo 6 punti.

Un gran lavoro fatto da Mister Mazzagatti e il suo staff, sempre ostacolato da tremendi infortuni fra crociati, zigomi e nasi fratturati ( Trento 3 mesi, Potacqui 2 mesi, D’Orazio 3 mesi, Ndiaye 1 mese, Angeletti 1 mese) e soprattutto ostacolato da una rosa composta di 15/16 giocatori per gran parte fuoriquota che, come società, abbiamo cercato di allargare con il mercato di dicembre ma, tranne Speziale e Di Giorgio (entrambi classe 1998), nessuno ha accettato la causa del Mutignano calcio, anzi, alcuni calciatori hanno preferito abbandonare questa società convinti delle poche possibilità’ di salvezza di questo gruppo.

Questo rafforza ancor più’ il “ miracolo sportivo” che questo gruppo e’ riuscito a fare, giocando molte partite con 13/14 giocatori in distinta ma mai domi ad arrendersi contro qualsiasi avversario.

Oggi, un pensiero va alla Signora Augusta che ci ha lasciati a Natale, lei dal cielo sicuramente ha pensato a noi. Infine, la società si riserva di comunicare data e luogo della cena di fine campionato dove verrà erogato l’ultimo rimborso per la stagione 2017/18. Grazie di cuore ragazzi”.

Roberto Marchione