JAGUAR ANGIZIA LUCO: UNO SGUARDO AL PASSATO PER PRESENTARE IL FUTURO…

Domenica 7 luglio verrà ricordata la lunga storia del calcio luchese dal 1925 ai tempi nostri. Nell'occasione il presidente Baldassarra presenterà la nuova Jaguar Angizia Luco

LUCO DEI MARSI. E’ tutto pronto a Luco dei Marsi per la giornata interamente dedicata alla storia del calcio luchese. La manifestazione, organizzata dall’ASD Jaguar Angizia, patrocinata da Comune e Regione e fortemente voluta dal presidente Fabio Baldassarra, si svolgerà domenica 7 luglio e ripercorrerà la prestigiosa storia calcistica luchese a partire dalle prime battute del 1925.

Passando per la storica Promozione in C2 e arrivando fino al giorno d’oggi, saranno le immagini e i racconti di dirigenti e storici atleti a far rivivere al pubblico le emozioni degli anni passati.

La giornata infatti si aprirà con un convegno alle 17 presso la Società operaia, che vedrà la partecipazione di diversi inviati dell’epoca (su tutti Dante Capaldi) e con essi le vicissitudini narrate dai vari Loreto Di Gianfilippo (Jaguarone), Paolo Venditti (pluri-dirigente di società luchesi e figlio del compianto Biagio), mister Piero Di Paolo, Antonio Guercioni, bandiera luchese di un tempo e altri dirigenti come Rocco Venditti, Marchi Vinicio e Giovanni Di Gianfilippo.

Proseguirà poi con la proiezione di un video realizzato da Tonino Venditti e Claudio Censorio che, grazie alla loro conoscenza delle vicende calcistiche luchesi, sono riusciti a racchiudere il tutto in una emozionantissima mezz’ora di immagini salienti.

E a conclusione della giornata la ciliegina sulla torta: una gara presso lo stadio comunale che vedrà di fronte da un lato gli storici atleti che portarono Luco in C2 e dall’altro una squadra composta da diverse glorie luchesi a partire dal sopracitato Guercioni per finire agli attuali Palleschi e Casciere.

Telecronaca della gara affidata all’allora cronista Pino Razzano e all’attualissimo Luca Di Giampietro.

Prima della gara inoltre, il presidente Baldassarra presenterà la Jaguar Angizia che disputerà il prossimo campionato di Promozione 2013-2014.

Dunque, si prospetta una grande giornata all’insegna del calcio, che sicuramente ripagherà gli sforzi degli addetti ai lavori, su tutti Luigi D’Eramo, dirigente Jaguar Angizia e pure dei tifosi storici Wild Boys e Brigata Angizia che, stando alle voci, starebbero preparando cori e scenografie da palcoscenici maggiori.

E allora nessun dubbio sugli spalti gremiti, spalti che prima del fischio d’inizio ricorderanno i diversi atleti luchesi che hanno lasciato anzitempo il calcio, vittime di tragici eventi.

Loreto Di Giammatteo