PLAY OFF ECCELLENZA – LA TORRESE VOLA IN FINALE (2-0)

La squadra di Maiorani batte il Capistrello con i gol di De Sanctis e Capparella e adesso contenderà il secondo posto all'Avezzano

TERAMO. A volare in finale play off contro l’Avezzano è la Torrese, che batte 2-0 il Capistrello, nonostante la squadra di Maiorani abbia giocato con l’inferiorità numerica dal 38’ della ripresa. E’ la seconda sconfitta in sette giorni per la truppa di Scatena proprio ad opera della formazione di Maiorani.

Match che va in scena allo stadio “Gaetano Bonolis” di Teramo, con il Capistrello che fa molto possesso palla in avvio, mentre la Torrese rischia il colpaccio al 17’ quando, da calcio di punizione, Di Gaetano rischia l’autogol sul tiro di Capparella.

Al 26’ la Torrese reclama il calcio di rigore per un presunto fallo di mano in area, su un tiro di Marziani, ma il direttore di gara lascia proseguire. Alla mezz’ora Pigliacelli viene servito al bacio, ma è provvidenziale Fanti a salvare tutto in uscita.

E’ solo l’anticamera del gol che arriva dopo dieci minuti: Capparella batte un calcio di punizione dalla destra e pesca alla perfezione la testa di De Sanctis (nella foto) per il vantaggio della Torrese.

Lo stesso De Sanctis sarà croce e delizia della Torrese nella ripresa: nei primi dieci minuti va vicino tre volte al raddoppio (e coglie anche un palo), poi, al 38’, Valente finisce a terra e l’arbitro espelle proprio il giocatore di Maiorani per un presunto contatto a palla lontana. Salterà la finale.

Il vero miracolo lo aveva però già compiuto Bruno al 20’, volando sotto l’incrocio dei pali per negare un gol che sembrava già fatto a Miccichè da calcio di punizione.

L’occasione più clamorosa per il Capistrello arriva a due minuti dal termine, quando il palo nega il gol a Pendenza dopo un colpo di testa. A mandare i titoli di coda e far volare la Torrese in finale ci pensa Capparella, che chiude i conti in pieno recupero.

Si attendono conferme ufficiali, ma la finale contro l’Avezzano dovrebbe disputarsi sabato prossimo a Scoppito, con fischio d’inizio alle ore 16.

Ecco il tabellino dell’incontro:

TORRESE – CAPISTRELLO  2-0 (1-0)

TORRESE: Bruno 7, Meluso 6,5, Marziani 6, Adorante 6,5, Iampieri 6, Melchiorre 6,5, De Sanctis 7,5, Capretta 6,5, Pigliacelli 6 (46’st Pallitti sv), Capparella 6,5, Sekkal sv (31’pt Di Francesco 6,5). A disposizione: Del Sordo, Passamonti, Forcellese, Di Sante, Aureli. Alle natore: Romolo Maiorani

CAPISTRELLO: Fanti 6, Ciccarelli 6 (1’st Pendenza 6), Valente 5,5, Morelli 6 (31’st Di Lisio sv), Di Gioacchino 5,5 (13’st Marangon 6), Vernile 5,5, Nettis 5, Di Gaetano 5,5, Di Virgilio 5,5, De Meis E. 6, Miccichè 6. A disposizione: Morgante, De Meis L., Evangelista, Venditti. Allenatore: Michele Scatena.

Arbitro: Miccoli di Lanciano, 5.

Reti: 42’pt De Sanctis; 49’st Capparella

Note: spettatori 300 circa; ammoniti Valente, Di Gaetano, Vernile, Meluso, Marangon, Di Virgilio; espulso al 38’st De Sanctis; angoli 6-6; recuperi 2’ e 5’.