ECCELLENZA: MEUCCIO DI SANTO LASCIA IL CAPISTRELLO

L’ex ds sansalvese lascia dopo due anni il club granata per motivi famigliari

LOGO NOTIZIEMeuccio Di Santo (nella foto) non è più il direttore sportivo del Capistrello. L’ex dirigente sansalvese si è infatti dimesso ieri dall’incarico, adducendo alla base della sua scelta motivi famigliari. Lo ha fatto con un’accorata lettera inviata ai vari organi di stampa, che qui di seguito pubblichiamo integralmente.
Di-Santo-Meuccio-RCon la presente rassegno le mie dimissioni da Direttore Sportivo della US Capistrello dopo due anni di onorato servizio, per motivi famigliari. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore gli splendidi tifosi anima di questo club, la dirigenza, lo staff, l’Amministrazione Comunale, la comunità di Capistrello tutta. Sono stati due anni meravigliosi, grazie all’affetto dei supporter, grazie alla famiglia De Meis, agli ex segretari Frabotta Marcello e Massimo ed ai tanti amici che ho avuto occasione di conoscere, ho trasformato Capistrello nella mia seconda casa, perché mi sono sentito a casa. E’ con grande rammarico che compio questo passo irrevocabile, porterò sempre nel cuore il periodo passato insieme ed il mio cuore rimarrà tinto di granata. Forza Sempre Capistrello ”.