ECCELLENZA – SAMBUCETO, BIANCHI SI DIMETTE ARRIVA GENNARO GRILLO

La squadra viola ha un nuovo allenatore che inizierà martedì prossimo. Oggi in panchina andrà il responsabile del settore giovanile Daniele Centofanti

Dopo due giorni convulsi il Sambuceto ha accettato le dimissioni di Franco Bianchi e, nel giro di 24 ore, ha scelto Gennaro Grillo (a sinistra con Alfredo Giorgini del Fontanelle in occasione della vittoria della Coppa Italia di Promozione), quale prossimo allenatore della squadra.

Il presidente viola Sandro Cacciagrano mostra riconoscenza verso il lavoro fatto dal mister Franco Bianchi: “Lo ringrazio per il grande cammino iniziato due anni fa e concluso la scorsa stagione con la splendida cavalcata che ci ha portato in Eccellenza. Due anni stupendi trascorsi con un eccellente allenatore ma soprattutto con un grande amico che saluto con affetto”.

“Abbiamo scelto di Grillo – conclude Cacciagrano – perchè serviva un allenatore pronto ad affrontare una situazione come questa e che conoscesse bene la categoria”.

E Grillo è un esperto della massima categoria regionale che ha vinto con il Giulianova e sfiorato con il Mosciano quando perse la finalissima play off nazionale (dopo la storica vittoria in trasferta contro la Pistoiese del 30 maggio 2010 con rete di Clementoni.).

Ha vinto due campionati di Promozione e negli ultimi due anni ha fatto molto bene anche a Fontanelle: nel primo anno ha preso la squadra in zona play out e l’ha portata fino al secondo posto ma il Pontevomano ha stoppato ogni sogno di gloria vincendo i play off del girone. L’anno scorso ha vinto la Coppa Italia di Promozione battendo la Val di Sangro ai rigori proprio sul sintetico di Sambuceto.

Grillo è alla prima esperienza nel territorio teatino-pescarese: “Quando la società viola mi ha chiamato mi ha fatto molto piacere e sono stato molto contento di accettare il progetto che mi hanno proposto. Sono venuto a giocare la finale di Coppa Italia a Sambuceto, lo scorso anno e mi ha impressionato la struttura, l’organizzazione e l’accoglienza riservatami e poi mi hanno parlato davvero molto bene di questa società, che mi ha chiesto una salvezza tranquilla e di vedere del buon calcio”.

“Conosco quasi tutti i giocatori che sono in rosa – ammette il mister di S. Benedetto del Tronto – a parte i fuoriquota che devo ancora vedere. Silvaggi, Briosci, Di Martile, Battista, Di Nardo, Matteo Rossi Finarelli, senza dimenticare gli altri o il portiere Palena con cui ho giocato nell’ultimo anno della mia carriera da calciatore con la Rosetana, quando vincemmo il campionato di Serie D. Sono giocatori importanti, i nomi ci sono, adesso voglio verificare le loro condizioni e soprattutto che ci sia lo spirito giusto”.

Mister Grillo oggi sarà presentato alla squadra prima della partita contro l’R.C. Angolana ma vedrà la partita dalla tribuna. Il suo lavoro inizierà martedì prossimo.