ECCELLENZA – LA RENATO CURI ANGOLANA SCEGLIE DOMENICO “NICO” D’EUGENIO

La dirigenza angolana ha deciso di puntare sull’ex tecnico di Alba Adriatica e Morro d’Oro per portare avanti la gestione tecnica della prima squadra

DEugenioNicoRCITTA’ S. ANGELO. Il Direttore Sportivo Aldo Franceschini (nella foto a destra) ha trovato in Nico D’Eugenio (nella foto al centro con alla sua destra il presidente Sergio Spinelli), la figura tecnica a cui affidare la panchina. Tecnico giovane ma con le idee chiare propenso a lavorare con i giovani come dimostrato nelle precedenti esperienze tecniche.

A Città S. Angelo cambiano i direttori, tecnici e calciatori ma non i programmi. La scoietà da anni ha sposato la linea verde e non ha nessuna intenzione di cambiare rotta. Ai giovani sicuramente si dovranno affiancare alcune pedine di esperienza per creare il giusto mix per affronatre un campionato difficile e impegnativo come quello di Eccellenza. Spetterà al direttore Franceschini allestire la rosa da mettere a disposizione del nuovo tecnico cercando di trovare la giusta sintesi tra le “richieste” del tecnico e le direttive della società.

La stagione sportiva 2017/2018 si è chiusa ufficialmente oggi con la conquista della Coppa Abruzzo nella categoria Allievi Regionali nella finalissima regionale disputata sul neutro di Ortona dove i ragazzi nerazzurri agli ordini del mister Marco Giampietro hanno sconfitto il Francavilla per 3-2 con le reti di Serrani, Rossetti e Barbone. Titolo che mancava nella grande bacheca dei nerazzurri.

Altra soddisfazione stagionale è arrivata dal Comitato regionale presieduto dal Presidente Daniele Ortolano che ha certificato che la Renato Curi Angolana è stata la società con l’età media più bassa del campionato di Eccellenza. Con i suoi 22 anni e 3 mesi la rosa nerazzurra ha messo in fila Amiternina e Alba Adriatica nella cosiddetta classifica di merito.