ECCELLENZA – IL SAMBUCETO CONTRO IL MARTINSICURO VUOLE RIPRENDERE LA CORSA

Il centrocampista Gentile: “Tre punti fondamentali per i play off”

Gentile-Davide-RSAMBUCETO. Domenica scorsa a Spoltore ha messo a segno un gran bel gol, anche se la sua rete non è bastata per portare a casa punti.

Seppur con un po’ di amaro in bocca, resta, per Davide Gentile (nella foto) , il bel gesto tecnico con la splendida azione culminata col gran tiro a giro imparabile a fil di palo alla sinistra del portiere. Una rete che lo stesso autore racconta così: «Sono stato un po’ fortunato sul gol; sono partito dalla sinistra e Fabio (Lalli, ndr) mi ha dato una bella palla: ho avuto l’occasione e ci ho provato, ed è andata bene».

Seconda rete in Eccellenza, dopo quella segnata sempre in trasferta a Miglianico, per l’esterno viola, con una dedica speciale: «Vorrei dedicare questo gol ai miei genitori, che mi hanno sempre sostenuto e che mi seguono ogni domenica. Per me è stata una bella soddisfazione, soprattutto perché possono vedere il frutto dei loro sacrifici».

Nonostante la prodezza balistica, come detto, il Sambuceto è uscito sconfitto da quel di Spoltore, in una partita che il giovane giocatore viola analizza così: «Abbiamo fatto un buon primo tempo, e forse nel secondo siamo entrati in campo un po’ appagati. Loro invece sono rientrati dagli spogliatoi molto più decisi, hanno segnato subito i due gol che ci hanno “tramortito” a livello psicologico. Probabilmente abbiamo sbagliato l’approccio nel secondo tempo, e quando abbiamo provato a reagire ormai era troppo tardi».

A tre giornate dal termine, e alla luce dei risultati maturati, la classifica per le posizioni che contano si è notevolmente assottigliata, con diverse squadre che lottano per un posto nella griglia play off racchiuse in pochi punti.

E tra queste, ovviamente anche il Sambuceto, come spiega lo stesso Gentile: «Secondo me dobbiamo continuare con quello che abbiamo fatto dall’inizio fino a ora, perché abbiamo fatto un grande campionato e siamo un’ottima squadra. Non dobbiamo mollare e non dobbiamo sbagliare queste ultime partite, perché sono alla nostra portata, per poter entrare nei play off».

Sul cammino dei viola, nel prossimo turno (terzultimo della regular season di Eccellenza), ci sarà il Martinsicuro, attualmente fanalino di coda del campionato, che farà visita al Sambuceto alla Cittadella dello Sport. E, a dispetto della giovanissima età, il classe ’98 Gentile si mostra carico e pronto a tracciare la linea da seguire per la sua squadra: «L’obiettivo di domenica è ovviamente vincere, e questo non è mai semplice, anche se l’avversario sulla carta, vista la classifica, può sembrare alla nostra portata. Dobbiamo cercare di sbloccarla subito se possibile, ma soprattutto dobbiamo vincere e convincere. Vincere e convincere anche noi stessi, perché veniamo da due partite difficili nelle quali non abbiamo portato a casa punti. Tre punti adesso sono quindi fondamentali».

M.P.