ECCELLENZA – IL REAL GIULIANOVA SALUTA AQUINO E POTACQUI

Il fantasista giuliese: "Lascio non per mia scelta"

Aquino-Potacqui-RGIULIANOVA. La notizia era nell’aria, ma da ieri è ufficiale la separazione consensuale dell’attaccante classe 1988 Orlando Aquino (nella foto) e del centrocampista (giulese doc) classe 1986 Luigi Potacqui (nella foto) dal Real Giulianova, dopo gli innesti nella giornata di lunedì della società giallorossa dei centrocampisti offensivi Emanuele Pagliuca e Gianpiero Francia.

Il sodalizio giuliese ringrazia a nome del presidente Luciano Bartolini, ringrazia i due giocatori per l’impegno profuso fino a domenica scorsa e augura loro un grosso “in bocca al lupo” per il proseguio della stagione.

Questo il commento del fantasista Potacqui: “Mi è stato appena comunicato che da oggi si interrompe il rapporto tra me e il Giulianova. Evidentemente non sono più utile alla causa e ne prendo atto.

Lascio non per mia scelta e a testa alta, avendo giocato tutte le partite fin qui disputate, da primo in classifica e avendo dato tutto quello che avevo in corpo, sudando fino all’ultima goccia in ogni partita, come questa magica maglia meritava. Perché anche se è solo l’Eccellenza, giocare a Giulianova per un Giuliese verace come me era motivo di orgoglio. 

Lascio dei compagni tosti, veramente tosti, alcuni anche amici. Mi hanno dato tanto e spero di aver lasciato anch’io qualcosa a loro a livello umano, perché è questa alla fine la cosa più importante .

E poi che dire degli “impagabili” del Fadini, degli amici o conoscenti che mi dicevano sempre “vengo allo stadio solo per te”: grazie davvero per avermi sostenuto, per avermi fatto sentire tutto quell’affetto. Non c’è cosa più bella che uno possa ricevere…”

A.A.