ECCELLENZA – IL CHIETI PREPARA LA GARA INTERNA CON IL DELFINO FLACCO PORTO

Mister Lucarelli:”vincere con intelligenza”

Lucarelli-Alessandro-RDopo la bella vittoria sul Sambuceto, i neroverdi tornano a calcare il terreno dell’Angelini per la penultima volta in questo campionato, affrontando la compagine de Il Delfino Flacco Porto Pescara; match valevole per la 31a giornata di Eccellenza.

All’epilogo mancano quattro giornate, il Chieti è avanti alla Torrese di sei lunghezze (domani impegnata a Capistrello). La sfida ai ragazzi di Guglielmo Bonati, a caccia di punti salvezza, rappresenta uno degli ultimi ostacoli sul cammino dei ragazzi di mister Alessandro Lucarelli (nella foto) che vedono avvicinarsi sempre di più l’obiettivo della Serie D.

I tre punti ottenuti nello scontro diretto con il Sambuceto hanno dimostrato ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, della superiorità tecnica, fisica e mentale che Miccichè e compagni possiedono. Qualità sulle quali il Chieti ha costruito le sue certezze in questo campionato, soprattutto lontano dall’Angelini, ottenendo la bellezza di undici vittorie.

Domani, di fronte al pubblico amico, la squadra neroverde vuole tornare al successo pieno, dopo lo stop di quindici giorni fa contro l’Acqua&Sapone Montesilvano. Il Delfino Flacco Porto viene dal successo casalingo di misura sul Nereto che ha permesso alla truppa del Patron Quintino Paluzzi di incamerare tre punti salvezza fondamentali, rispondendo alle vittorie di  Acqua&Sapone  e  Nerostellati.

In settimana mister Lucarelli ha tenuto alta la concentrazione dei propri ragazzi, proprio per evitare facili rilassamenti.

Al termine della rifinitura svoltasi al “Marcantonio” di Cepagatti, il tecnico marsicano, ha presentato la sfida del “Guido Angelini“.

“Domani è una partita molto importante – spiega Lucarelli – mi auguro che ci sia l’aiuto e la vicinanza del pubblico teatino, cosa mai mancata quest’anno, affinché l’Angelini possa offrire un bel colpo d’occhio di presenze. Veniamo dalla vittoria con il Sambuceto condita da una prestazione eccellente. Per ripetere la stessa gara di domenica scorsa dobbiamo rimanere concentrati e lucidi in determinati momenti, cosa che purtroppo all’Angelini spesso è mancata.

Bonati-Guglielmo-RIl Delfino Flacco Porto, pur lottando per la salvezza, è una squadra che si difende con un’idea ben precisa e quando prova ad attaccare lo fa con dei riferimenti importanti come Ligocki. Il giocatore polacco è senz’altro la punta di diamante di un complesso giovane. Del resto sono a 40 punti e stanno facendo un campionato in linea con le aspettative di una squadra che si deve salvare ed è neopromossa. Altro valore aggiunto  è il loro allenatore Bonati (nella foto) che ha plasmato un organico a sua immagine e somiglianza. Inoltre, sa caricare i suoi ragazzi nel modo giusto e vengono da due vittorie consecutive, a testimonianza del fatto che in questo campionato non bisogna mai mollare e lasciare nulla al caso”.

Dopo la netta vittoria sul Sambuceto, quanto è vicina la Serie D?

“Mancano ancora sette punti. La Torrese, sulla carta, è in grado di vincere tutte le gare che mancano e noi dobbiamo fare altrettanto. I calcoli non servono a nulla in questo momento. Dobbiamo solo pensare alla gara di domani da vincere a tutti costi. Giochiamo in casa nostra e sarà fondamentale offrire una grandissima prestazione, come già successo domenica scorsa. Rinnovo l’invito a tutti i tifosi di venire allo stadio perché i ragazzi meritano una cornice di pubblico importante che li faccia caricare ancora di più“.

Il Chieti deve rinunciare agli squalificati Morales, Pacella e Di Marco.

Ne Il Delfino Flacco Porto, invece, mancheranno Alberico e l’ex Giannini, costretti anche loro a saltare il match per squalifica.

Nel match di andata, giocato sul neutro di Città Sant’Angelo, i neroverdi si imposero per 0 a 3 grazie ai gol di Di Ciccio, Calvarese e Miccichè.

Ad arbitrare l’incontro è stato designato Mauro Iannella della sezione dell’Aquila, coadiuvato dagli assistenti Stefano Cortellessa e Matteo Siracusano, entrambi della sezione di Sulmona. Fischio d’inizio alle ore 15:00.

Ricordiamo a tutti gli sportivi che il botteghino dello stadio “G.Angelini” sarà attivo dalle ore 14:00.

AREA COMUNICAZIONE CHIETI F.C. 1922

UFFICIO STAMPA