COPPA ITALIA : IL PUNTO DOPO LE GARE DI ECCELLENZA E PROMOZIONE

Chieti e Amiternina volano verso la finale della Coppa di Eccellenza, decise le semifinaliste della Coppa di Promozione

MiccicheStefanoCon le gare di ieri l’Amiternina e il Chieti fanno un passo avanti verso la finalissima di Coppa Italia di Eccellenza, mentre per quanto riguarda la Coppa Italia di Promozione accedono alle semifinali San Gregorio, Real 3C Hatria, Casalbordino, Lanciano, Borgo Santa Maria e Nuova Santegidiese.

Nella Coppa Italia di Eccellenza l’Amiternina supera 3-0 la Renato Curi Angolana; gara che si decide nel finale di primo tempo coi padroni di casa che vanno a segno con Lucarino  De Michele, per poi chiudere definitivamente il match nel finale di gara con Santirocco.

Nell’altra semifinale il Chieti espugna 1-0 il terreno del Nereto; primo tempo favorevole agli ospiti di mister Lucarelli, poi a inizio ripresa i padroni di casa di mister De Feudis spingono e colpiscono una traversa con Antonacci, ma nel finale il Chieti rialza il baricentro e realizza il gol vittoria poco prima dello scadere con una punizione di Miccichè (nella foto) .

Nella Coppa Italia di Promozione invece si sono decise le qualificate ai triangolari di semifinale.

Nel girone A il San Gregorio ha espugnato 3-2 il terreno dell’Angizia Luco; ospiti di mister De Angelis subito su doppio vantaggio con Lepidi e un rigore di Nanni, sul quale il Luco rimane in dieci, e gara virtualmente conclusa. Nella ripresa i due tecnici fanno riposare diversi titolari, i padroni di casa di mister Giordani accorciano con Briciu ma poi Fonti chiude definitivamente il match. Inutile nel finale la seconda rete luchese di Margagliotti. Il San Gregorio accede al turno successivo.

Nel girone B il Real 3C Hatria espugna 1-0 il terreno del River Chieti 65; gara molto combattuta, decisa a metà ripresa a favore degli ospiti di mister Reitano da una rete in contropiede di Valerio. Il Real 3C Hatria accede al turno successivo.

Nel girone C 0-0 tra San Salvo e Casalbordino; ospiti di mister Appignani in dieci per un’ora per l’espulsione di Ndiaye, i padroni di casa di mister Castellano spingono con più convinzione mentre il Casalbordino ci prova in contropiede, ma il risultato non si sblocca fino al fischio finale. Il Casalbordino accede al turno successivo.

Nel girone D il Lanciano espugna 4-0 il terreno del Villa 2015; padroni di casa mai in partita, gli ospiti passano in vantaggio a metà primo tempo con La Selva e dilagano nella ripresa con una doppietta di Sardella e un gol di Shipple. Il Lanciano accede al turno successivo.

Nel girone E il Borgo Santa Maria schianta 5-1 il Castelnuovo; padroni di casa di mister Lalloni che ipotecano la vittoria nel primo tempo con una rete di Iommarini rientrante da un lungo infortunio e con Davide Assogna. A inizio ripresa subito il terzo gol di Ragnoli e poco dopo gli ospiti di mister D’Isidoro accorciano con un rigore di De Rosa. Nell’ultima parte di gara Pisciella e ancora Ragnoli chiudono definitivamente il match. Il Borgo Santa Maria accede al turno successivo.

Infine nel girone F la Nuova Santegidiese supera 3-0 il Fontanelle; padroni di casa di mister Nardini che passano subito in vantaggio con Celani, alla mezz’ora agli ospiti di mister Beni riequilibrano il match con Addazii ma poco prima del riposo Cimiconi riporta in vantaggio la Nuova Santegidiese. Nel finale di gara Cialini chiude definitivamente il match. La Nuova Santegidiese accede al turno successivo.

Le squadre che sono passate al turno successivo saranno divise in due triangolari e disputeranno la prima gara il prossimo 19 dicembre 2018, la seconda il 6 marzo 2019 e la terza il 20 marzo 2019.

Roberto Marchione