COPPA ITALIA ECCELLENZA – A GIOIRE SONO I GIALLOROSSI

Il Real Giulianova supera in finale 4-3 il Chieti dopo i calci di rigore e si aggiudica la Coppa Italia

Giulianova-squadra-RCITTA’ S. ANGELO. Al “Petruzzi” di Città S. Angelo sono i giallorossi di Attilio Piccioni (nella foto) ad alzare il trofeo al termine dei calci di rigore. Primo tempo di marca giallorossa con i teramani che spingono e vanno vicini al vantaggio al 19’ con una conclusione di Di Paolo dall’interno dell’area su cui Salvatore compie un miracolo deviando in angolo.

Possesso palla sterile per i neroverdi che non riescono a rendersi pericolosi e al 39’ il Giulianova va ancora vicino alla rete con il solito Di Paolo che raccoglie in area una sponda di Pagliuca e calcia in porta trovando un attento Salvatore che respinge.

Nella ripresa è ancora il Giulianova a fare la partita e dopo soli tre minuti i giallorossi vanno vicini al vantaggio con una deviazione di Di Paolo sugli sviluppi di calcio d’angolo respinta sulla linea da Felli.

Il Chieti soffre e si difende bene portando la partita ai tempi supplementari pur senza mai rendersi pericoloso. La prima vera occasione per i ragazzi di mister Marino arriva all’inizio del primo tempo supplementare quando Margarita colpisce a botta sicuro dall’interno dell’area ma a portiere battuto trova Di Lallo sulla linea a respingere la sua conclusione.

Prima dei calci di rigore c’è da segnalare solamente l’ingresso in campo del portiere più esperto Abate al posto di Orsini che risulterà decisivo.

Si arriva così alla lotteria dei rigori con due errori parte nella prima serie (Fruci e De Fabritiis per il Chieti, D’Alessandro e Vitelli per il Giulianova), i neroverdi poi sbagliano di nuovo con l’esperto Bordoni mentre Lenart realizza il rigore decisivo e scatena la gioia giuliese con il capitano Del Grosso che alza la seconda Coppa Italia consecutiva dopo quella di Promozione dell’anno scorso, anche quella raggiunta ai calci di rigore.

Giulianova-REcco il tabellino dell’incontro:

REAL GIULIANOVA – CHIETI F.C. 1922 4-3 dopo c.d.r. (0-0)

REAL GIULIANOVA : Orsini (12’ sts Abate), Del Grosso, Lenart, Fuschi (12’ sts Antonelli), Di Lallo, Balducci, Di Paolo, Pagliuca (34’ st D’Alessandro), Tozzi Borsoi, Francia (39’ st Vitelli), Flavioni. A disposizione: Lanza, Moriero, Barlafante. Allenatore: Attilio Piccioni

CHIETI F.C. 1922: Salvatore, Ricci (14’ pts Di Sabatino), Felli, Fruci, Sassarini, De Fabritiis, Simonetti, Costantini (21’ st Comparelli), Margarita (5’ pts Bordoni), Catalli, Leone. A disposizione: Massa, Giannini, Calderaro, Cellucci.Allenatore: Umberto Marino

Arbitro: D’Antuono di Pescara (Chiavaroli di Pescara, Carella dell’Aquila)

Ammoniti: De Fabritiis, Di Sabatino, Tozzi Borsoi, Di Lallo

Note: Angoli 6-6, recupero 3’pt e 3’st

Spettatori: 800

Alessandro Zuccarini