TORNEO DELLE REGIONI 2017 – LA JUNIORES ABRUZZESE SI ARRENDE AL LAZIO (0-2)

Un gol per tempo fa sfumare la finale alla squadra dei tecnici Dragone-Italiani

Logo TDR Calcio A11 DEF TRENTINOPERGINE. Due squadre ben messe in campo si sono date battaglia per conquistare un posto nella finale Juniores, mettendo in mostra un buon calcio ed una compattezza di squadra di primo livello.

Parte meglio il Lazio, che impegna Gentileschi con una fiondata dalla distanza al 5’ e trovando la rete del vantaggio al 14’ con Chiti, abile nel finalizzare una buona trama dalla destra e a calciare in anticipo sulla difesa abruzzese: 0-1.

L’Abruzzo non si scompone e cerca di alzare il baricentro, ma l’unico pericolo per la porta laziale arriva dalla pericolosa conclusione di testa di Della Quercia a un minuto dal termine della prima frazione di gioco.

In avvio di ripresa è Balducci ad avere una ghiotta occasione, sempre di testa, ma la sfera finisce di poco a lato. Al 13’ l’Abruzzo ci prova con un cross dalla sinistra che mette in apprensione la difesa laziale, ma non vale il pari.

Al 35’ è il subentrato Fantauzzi a sfiorare il pari dalla distanza, ma la sfera si alza troppo e finisce sopra la traversa. A soli due minuti dal termine, con l’Abruzzo impegnato nel forcing finale, il Lazio raddoppia ed ipoteca il passaggio in finale: Fortuna, da calcio di punizione, indovina una traiettoria imparabile per Gentileschi e regala ai ragazzi di mister Ippoliti la vittoria. Nell’ultimo minuto di recupero Massa si fa espellere e subito dopo l’arbitro fischia la fine del match.

Peccato per i ragazzi di Dragone e Italiani, che hanno disputato un torneo di alto livello facendosi apprezzare sia per l’impegno che per le doti tecniche messe in campo.

Ecco il tabellino dell’incontro:

ABRUZZO – LAZIO  0-2 (0-1)

ABRUZZO: Gentileschi, Lanzano (39’st Massa), Cichetti, Della Quercia, Tinari (34’st D’Intino), Balducci (20’st Moscone), Barbarossa, Comparelli, Kala, Mazzaferro, Cicconi (27’st Fantauzzi). A disposizione: Capone, Awodeinde, Curri, Di Giandomenico, D’Incecco. Allenatori: Ugo Dragone e Umberto Italiani

LAZIO: Scognamiglio, Bencivenga (25’st La Posta), Caccia, Cerroni (46’st Massaini), Chiti, Grizzi, Mamarang, Paglia (36’st Fortuna), Sganga, Trippa, Vassallo (12’st Nargiso). A disposizione: Gori, Felici, Franceschi, Morini, Tataranno. Allenatore: Marco Ippoliti

Reti: 14’pt Chiti, 43’st Fortuna

Espulso: 50’st Massa

13 aprile – semifinali

JUNIORES

Abruzzo-Lazio 0-2

Piemonte VdA-Toscana 0-1