TERZA CATEGORIA: GIULIANO TEATINO, UN ESEMPIO DA SEGUIRE

Al termine della vittoriosa sfida casalinga con il Montenerodomo, la società della presidentessa Giovanna Barbetti ha dato vita ad un allegro “terzo tempo” a base di panini, dolci e bevande

LOGO NOTIZIEIl calcio che ci piace. Domenica scorsa, al termine della gara del campionato di Terza categoria tra l’Alevive Giuliano Teatino ed il Montenerodomo (girone di Chieti), andata in scena (previa inversione di campo decisa dalle due squadre) al Comunale “Adriano Flacco” di Giuliano Teatino,  i protagonisti hanno dato vita ad un sano ed apprezzabile “terzo tempo”.

Dopo che il match si era chiuso con il successo

p17a25c9d-46a0-4c90-bab5-afbac857f11eer 4-1 dei padroni di casa, dirigenti ed atleti delle due società si sono ritrovati a gustare, tutti assieme, panini, dolci e bevande, gentilmente offerti dal club di casa. Una bella conviviale alla quale ha partecipato anche l’arbitro dell’incontro.

Ma non è tutto, visto che al momento dei saluti, la presidentessa dell’Alevive Giuliano Teatino, Giovanna Barbetti, per ringraziare della loro partecipazione gli ospiti presenti, ha voluto omaggiarli con prodotti tipici locali.15e2c8a4-39c8-4f0b-bee3-724355c3b0ef