PRIMA CATEGORIA – CITTA’ DI L’AQUILA SCATENATA SUL MERCATO, ARRIVA ANCHE CATALLI

Colpi importanti per la nuova società rossoblu

Catalli-Giuseppe-RL’AQUILA. Colpi di mercato in succesione per la nuova Asd Città di L’Aquila che si assicura le prestazioni dell’attaccante classe 1993 ex Paterno, Chieti e Tolentino, Giuseppe Catalli (nella foto) che andrà a riformare con il compagno di reparto Carosone (i due hanno giocato insieme a Chieti e Paterno), un attacco molto prolifico in Eccellenza e Promozione.

Insieme a loro, la società rossoblù si è assicurata anche l’esterno sinistro (può giocare indifferentemente sia alto che basso) classe 1991 Giuseppe Zazzara, fino a ieri in forza al Capistrello ed ex Pucetta, Luco, Sulmona, Cerchio, San Benedetto dei Marsi, Real Carsoli e Canistro, che non ha saputo dire di no ad una piazza così importante, nonostante ieri nella partita con il Nereto, doveva giocare dal primo minuto.

Dall’Amiternina invece è stato acquistato il centrocampista classe 1996 (fuoriquota per la categoria) Roberto Morra che, dopo due campionati e mezzo in giallorosso tra Serie D ed Eccellenza, si è messo subito a disposizione del neo tecnico Roberto Cappellacci, mentre è prossimo alla firma il difensore centrale calabrese classe 1994 Giuseppe Campagna, le ultime tre stagioni al San Gregorio ed ex Montalto in Serie D.

Sembra essere sfumato l’acquisto dell’attaccante congolese classe 1998 Hermann Kabasele (ex Paterno), con il reparto offensivo ormai ben costruito da Maurizio Ianni e i suoi collaboratori, per un campionato da vincere senza mezzi termini.