LA LND SPECIFICA CHE LE CINQUE SOSTITUZIONI SONO LIBERE

LNDDopo aver confermato che le sostituzioni in campo passano da tre a cinque, la LND ha specificato che “le sostituzioni, fermo restando i trenta secondi minimi dall’una all’altra, si potranno effettuare senza vincolo temporale”, con buona pace di chi si auspicava il buon senso.

In un primo momento si era vociferato che i cinque cambi potessero essere temporalmente in solo tre tempi: quindi cinque possibili sostituzioni, ma in sole tre occasioni della gara per squadra, così sarebbe stato certamente più ragionevole anche se la tempistica sarebbe risultata comunque dilatata.

In molti sono contrariati da questa decisione, ci aspetta una stagione dove il tempo effettivo risulterà davvero ridotto e a tal proposito, si moltiplicano le voci negative riguardo alla “rivoluzione” che in tanti volevano, ma con il tempo effettivo però (o come si era vociferato, interrompendo solo tre volte il gioco per squadra, con le cinque sostituzioni dilazionate ad ognuna di esse), perché dieci sostituzioni per squadra in una partita di calcio, soprattutto nei campionati dilettantistici, sono solamente una perdita di tempo e le polemiche aumenteranno ulteriormente.

M.V.