GIOVANISSIMI – TORNEO DELLE REGIONI 2017

Nella seconda giornata i Giovanissimi a valanga sulle Marche e si qualificano ai quarti di finale

Bongrazio-Davide-RLAVIS. Gara a senso unico tra Abruzzo e Marche nella categoria Giovanissimi. Dopo la vittoria di misura dell’esordio, i ragazzi di Giovannelli piazzano un poker che profuma di qualificazione alla seconda fase, offrendo una prestazione di ottima fattura ed impressionando i tanti spettatori presenti.

L’avvio è subito positivo per l’Abruzzo, con Planamente sugli scudi ad impegnare l’estremo marchigiano intorno al quarto d’ora di gioco, prima di piede e poi di testa. Al 27’ la gara si sblocca con D’Alesio che si offre in verticale, riceve e fulmina Sodani: 1-0. Pochi minuti dopo è Planamente  a sfiorare il raddoppio con un pregevole tiro a giro che sfiora il palo.

Nella ripresa ancora Abruzzo sugli scudi. Al minuto 8 Planamente raddoppia finalizzando una discesa sulla sinistra.

Le Marche cercano subito di riaprire la gara, ma la difesa di mister Giovannelli è attenta. Al 21’ tocca al subentrante Bongrazio (nella foto) gonfiare la rete con una gran botta da fuori: 3-0. Nei minuti finali arriva anche il poker di D’Attilio in contropiede, a coronare l’ottima prestazione di un collettivo forte fisicamente, mentalmente e tecnicamente.

Ecco il tabellino dell’incontro:

ABRUZZO – MARCHE 4-0 (1-0)

ABRUZZO: Marrone, Troka (21’st Rotolo), Natarelli, Racciatti (27’st Tallarida), Valerio (21’st Faenza), Irace (11’st Sardo), Ruzzi (21’st D’Ignazio), Sciarretta, D’Alesio, Di Giacinto (15’st D’Attilio), Planamente (15’st Bongrazio). Allenatore: Giuseppe Giovannelli

MARCHE: Sodani, Cyrbja, Di Vaio (1’st Santamarianova), Giulioni (1’st Antonioni), Moreschini (16’st Morani), Nardi, Paoletti, Polverari, Santi (1’st Ferri), Smerilli, Zaffini. Allenatore: Massimo Palanca

Arbitro: Zanchetta (Rovereto)

Reti: 27’pt D’Alesio, 8’st Planamente, 21’st Bongrazio, 36’st D’Attilio

Note: ammonito Bongrazio. Spettatori 150 circa