FINALE UNDER 15: IL RIVER CHIETI ’65 E’ CAMPIONE REGIONALE

La vittoria contro la Curi arriva dopo i calci di rigore

River-Chieti-65-GiovanissimSILVI MARINA. Il River Chieti ’65 (nella foto), conquista il titolo regionale Under 15 superando ai calci di rigore la Curi dopo che i tempi regolamentari e supplementari erano terminati 1-1.

Gara combattuta ma con poche emozioni, il River Chieti ’65 nell’unica azione degna di nota del primo tempo passa in vantaggio con Costanzo, che viene liberato al limite dell’area da un lancio lungo di Iezzi e a tu per tu con Cilli lo supera con un pallonetto e realizza l’1-0.

Nella ripresa la Curi alza i ritmi alla ricerca del pareggio e ci prova al 7’ con un colpo di testa di Antonucci alto di poco e all’8’ con Cauti che finisce a terra in area a contatto col portiere avversario ma l’arbitro lascia proseguire.

Il pareggio arriva allo scadere con Pavone, che di testa realizza finalizzando una punizione da centrocampo di D’Anteo.

Nel primo tempo supplementare non succede nulla, mentre al 1’ del secondo tempo supplementare la Curi sciupa incredibilmente il vantaggio con Bosica che, tutto solo da distanza ravvicinata, cicca clamorosamente la conclusione.

Si arriva così alla lotteria dei rigori, con la Curi che si porta avanti per l’errore di Mammarella ma poi sbaglia due penalty di fila con Pavone e col portiere Cilli, consegnando al River Chieti ’65 il titolo regionale Under 15.

Domenica 26 maggio inizierà la fase nazionale per Il River Chieti ’65, che è stato inserito nel girone con le squadre di Molise, Puglia e Campania e che nel primo incontro affronterà fuori casa i campani del Materdei.

Ecco il tabellino dell’incontro:

RIVER CHIETI ’65-CURI   5-4 d.c.r. (1-1 dopo i tempi supplementari)

RIVER CHIETI ’65: Mastrogiacomo, Santuccione, Di Tommaso, Zuccarini, Mammarella, Vanni, Centimo (3’sts Di Renzo), Iezzi, Costanzo (19’st Cesarone), Buccione, Costantini (30’st Luciani). A disposizione: Di Donato, Sarra, Galanti, Guerra, Iacovone, Palazzolo. Allenatore: Carlo Michetti

CURI : Cilli R., Molinaro, Bradde, Maione (1’st Cilli A.), D’Anteo, Melchiorre, Fiadone (7’st Della Marra), Mandrone, Antonucci, Pavone, Cauti (19’st Bosica). A disposizione: Di Marco, Benedetti, D’Innocente, Iafisco, Pesare, Lessiani. Allenatore: Augusto Gabriele

Arbitro : Antonio Diella di Vasto (Hazabaj e Zugaro di L’Aquila)

Reti : 22’pt Costanzo (River Chieti ’65), 35’st Pavone (Curi)

Note : Ammoniti Zuccarini e Luciani (River). Spettatori 400 circa, Recupero 1’-5’-1’-1’

Sequenza rigori : D’Anteo (Curi) gol, Santuccione (River Chieti ’65) gol, Antonucci (Curi) gol, Zuccarini (River Chieti ’65) gol, Mandrone (Curi) gol, Mammarella (River Chieti ’65) parato, Pavone (Curi) parato, Iezzi (River Chieti ’65) gol, Cilli R. (Curi) fuori, Buccione (River Chieti ’65) gol.

Roberto Marchione