CIAO MIMMO

E’ venuto a mancare l’ex ds del Teramo Mimmo Di Antonio. Il funerale sarà celebrato domattina alle 11.15

Di AntonioMimmo2Una notizia che nella giornata di oggi ha scosso il mondo del calcio dilettantistico abruzzese e non.

A soli 57 anni (che avrebbe compiuto tra un mese), ricoverato all’ospedale di Ascoli Piceno per una malattia incurabile, ci ha lasciato Mimmo Di Antonio (nella foto), dirigente molto conosciuto in tutto l’ambiente calcistico per le sue indiscusse qualità di direttore sportivo.

Per tanti anni ds della Santegidiese tra Eccellenza e Serie D, viene ricordato nella sua esperienza insieme al presidente Campitelli, nella risalita del Teramo dopo il fallimento, nei campionati di Promozione con il tecnico Tonino Valbruni e in Eccellenza con mister Candido Di Felice.

Dopo l’esperienza teramana Di Antonio si accasa alla Fermana in Serie D dove rimane per due stagioni. L’ultima sua esperienza da ds la ricordiamo a Sulmona, poi sempre in giro sui campi a scovare giovani talenti.

Tutta la cittadina di Sant’Egidio alla Vibrata, paese d’adozione, insieme a quella di Civitella del Tronto, Comune dove risiedeva, sono in lutto per la perdita di una figura molto conosciuta e stimata da tutti.

Lascia due  figli, Jacopo di 26 anni e Giorgia di 21 anni. La salma è all’obitorio di Ascoli Piceno. I funerali saranno celebrati domenica mattina alle ore 11,15 presso il Convento Madonna dei Lumi di Civitella del Tronto (TE).

La redazione di Abruzzo Calcio Dilettanti, porge le più sentite condoglianze a tutta la famiglia Di Antonio.

M.V.